Crisi: L’industria scappa dall’Italia

“ Supponiamo che vi siano due paesi dove i fattori della produzione abbiano esattamente la stessa efficienza e che intrattengano relazioni commerciali e finanziarie simili quelle oggi esistenti, [……]. Si supponga che il partito degli alti salari ( qui Keynes intende aumento salariale a completo carico dell’imprenditore) raggiunga i suoi obbiettivi in un paese, ma non nell’altro.Ne consegue che il capitalista riceverà una più alta remunerazione del capitale investito nel paese con bassi salari. Di conseguenza preferirà investire i suoi capitali in quei paesi dove sono meglio remunerati. Ne consegue che il paese degli alti salari subirà una maggiore disoccupazione[……]. In conclusione le conseguenze di una estrema libertà dei mercati che viene concessa alla finanza che investe all’estero dove viene meglio retribuito l’investimento dei capitali, a causa di una diversità storica e socioeconomica mi a sempre turbato. “ Fino a che punto è legittimo investire in paesi con condizioni socioeconomiche diverse godendo dei vantaggi dei bassi salari, aumentando e migliorando gli utili delle nostre aziende Nazionali.” J.M. Keynes 1930

Viaggio nel quartiere Mirafiori, mito sbiadito della Torino fordista.

In Estratto:

(…) oggi si parlerà anche del futuro della Fiat, con il tavolo che questa mattina si apre in Regione. Ma nel quartiere che più di tutti ha famigliarità con le liturgie sindacali, la fiducia non abbonda: «I tavoli si fanno se si ha qualcosa da offrire in cambio», osserva con disincanto Corrado Ferro, 78 anni, entrato in Fiat nel ’51 da colletto bianco e poi passato al sindacato, dove è diventato segretario regionale della Uil. «Oggi le istituzioni che cosa avranno da offrire a Marchionne? Poco o niente, in confronto a quello che può mettere sul tavolo un paese come la Serbia»

Leggi l’articolo per intero

Anche Omsa fugge in Serbia.

In Estratto:

A sorpresa, la storica azienda di collant apre un nuovo impianto in Serbia ma chiude in Italia. Come Fiat, Ducati, Benetton, Geox e tante altre. Lavoratori e sindacati lo apprendono dai giornali esteri.

Leggi l’articolo per intero

Altri articoli in merito:

Fiat, lettera di un operaio: «Caro Sergio, saremo noi a perdere tutto»

Ultimatum Marchionne ai sindacati: «Vogliamo un sì o un no». Duro Chiamparino: «Salvare Torino».

Via stabilimento Omsa dall’Italia Aprirà una nuova sede in Serbia

******

Inutile ripetere quanto già scritto nel post “Ma come ragionano i manager?”

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Crisi Mondiale, Economia, Impresa, Management. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...