Elezioni in tempo di crisi

CAPPOTTO!!!!!

Milano C.S. Pisapia  55,1% C.D Moratti. 44,9% – Napoli C.S. De Magistris 65.4% C.D. Lettieri 34,6%. Trieste e Cagliari sono sullo stesso TREND.  A Torino Fassino vince al primo turno.

Ora votiamo quattro bei SI ai referendum e cosi facciamo un bel Poker di assi.

Una bella soddisfazione! In politica non si va tanto per il sottile si vince o si perde non ci sono mezze misure, e il CS ha vinto.

MA ATTENZIONE! CI SONO TROPPI DINOSAURI CHE RILASCIANO INTERVISTE E SALGONO SUI PALCHI DEL PD DA VINCITORI.

L’ANALISI DEL VOTO DELL’ISTITUTO CATTANEO ANDREBBE LETTA ATTENTAMENTE.

Le analisi dell’ente di ricerca sul voto delle amministrative

LE ELEZIONI IN TEMPO DI CRISI.

Fincantieri licenzia 2.551 lavoratori E NESSUNO SI SCANDALIZZA!

Marchionne impone la legge del mercato anarco-liberista e tutto tace…….

Ecco il berlusconismo penetrato nella dirigenza politica Italiana, nessuno è più capace di fare una sana critica all’economia gira e rigira è sempre il pensiero unico che guida l’agire economico-sociale.

Gli Indignatos hanno fatto cadere Zapatero, eppure Zapatero guida un paese che cresce più dell’Italia e ha distribuito diritti civili e ricchezza prodotta anche ai giovani, noi li chiamavamo bamboccioni e la Spagna gli dava 300 euro al mese di sussidio se vivevano fuori casa. Certo la Spagna paga uno sviluppo basato sul solo modello dell’incentivo all’edilizia, e LA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE È AL 40%, MA LA CRISI E’ COLPA DI ZAPATERO?

LA GERMANIA DI A.MERCHEL CRESCE PIU’ DELLA CINA, LA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE E’ ALL’8% EPPURE ANCHE LEI PERDE VOTI.

In Italia l’analisi dell’istituto Cattaneo evidenzia che se Berlusconi perde il PD non ride. Io aggiungo se il Caimano perde non e’ per l’acume politico del PD MA PER I MORSI DELLA CRISI che colpisce un giovane su tre e ha ridotto i consumi alimentari e i risparmi delle famiglie.

STA QUI LA POLITICA E FUORI DI QUI IL POPULISMO.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Crisi Mondiale, Democrazia, Politica, Welfar. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...