Contattaci

Questa pagina è disponibile:

– Per lasciare un commento sui post pubblicati,

– Segnalare il mal funzionamento del blog,

– Segnalare eventuali contenuti da inserire nel blog. L’inserimento di contenuti esterni è soggetta   comunque alla valutazione dall’amministratore del blog.

Indirizzo email : keynesiano@alice.it

2 risposte a Contattaci

  1. Giovanni Greco ha detto:

    Ottimo sito.
    Complimenti.
    Apprezzo le raccolte di documenti e quelle di siti di statistica.
    Peccato per le liti con Bagnai, che ho letto su Goofynomics.
    Ho condiviso diversi link di questo sito su un file su Facebook:
    http://www.facebook.com/groups/273244712783362/doc/273279669446533/
    Cordiali saluti.
    Giovanni Greco

  2. Duccio ha detto:

    Ho letto con interesse il Pdf riguardo al pensiero kenesyano, ma alla fine, triplo orrore, trovo scritto quanto segue?

    “Keynes stesso suggeriva di ripagare gradualmente il debito aggiuntivo una volta usciti dalla crisi. E’ infatti chiaro che è impossibile pensare di riuscire a pagare un debito se si è poveri. Solo se il proprio reddito aumenta si sarà in grado di onorare gli impegni.
    In un periodo di crisi, insomma, la priorità è sempre la crescita e l’occupazione. Solo attraverso di esse sarà realistico ripianare il debito pubblico.”

    Scusate, uno stato sovrano che fa domanda e quindi fa spesa pubblica a chi deve rendere la moneta emessa? Dal momento che la moneta si emette solo a debito. Appianare una spesa pubblica (pareggio di bilancio eurocratico) significa ritirare tutta la moneta in circolo e costringere i popoli a usare le conchiglie o fare baratti. Quindi con chi farebbe debito uno stato sovrano? Con una stampante egoista che magari si fa pagare anche gli interessi? Nb. Oggi esiste una ditta che impresta i soldi agli stati si chiama bce. Ma infatti non esiste piu sovranità per questo.

    Chi ha redatto il pdf?, per favore correggete e leggete Knapp e le basi della memmt.

    Sono stufo di sentire gente che i batte tutti i giorni contro questo regime, giustamente, e contro l’ideologia imperante del neoliberismo, e ancora commette queati errori ideologici di base.

    Nel settore pubblico La moneta non ha valore e il debito è solo un numero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...